TFA SOSTEGNO SECONDARIA, COSA STUDIARE?

Il TFA sostegno della secondaria è davvero diverso dal TFA sostegno per la primaria?

Alcuni colleghi mi scrivono per avere informazioni riguardo il TFA Sostegno per la secondaria; mi sono chiesta quali sostanziali differenze possano esserci tra i diversi gradi di scuola.

Secondo me, non ci sono differenze sostanziali, in particolare per gli argomenti della prova preselettiva, inoltre, i contenuti sono rimasti invariati rispetto agli anni precedenti.

Che si tratti del TFA sostegno secondaria, primaria o infanzia, è necessario studiare, almeno per la prima prova, gli stessi argomenti.

Per la seconda prova è invece necessario diversificare!

Quali argomenti studiare?

Se vuoi conoscere nel dettaglio gli argomenti leggi l’articoloTFA SOSTEGNO: quali argomenti studiare?

In breve, ti elendo gli argomenti da studiare:

Legislazione scolastica: approfondimenti dall’integrazione all’inclusione, valutazione e SNV, valutazione per competenze, Dlgs 62/17, competenze Europee, Indicazioni nazionali

BES e normativa di riferimento

Creatività e pensiero divergente

Competenze in ambito socio-psico-pedagogico

Didattica inclusiva

Ambienti di apprendimento

Empatia e intelligenza emotiva

Tecnologie e apprendimento

Come prepararsi per la prima prova?

ESERCITARSI!

Simulare le prove con i test disponibili online; ho selezionato per voi, questi due siti:

Mininterno TFA Secondaria

Quiz ammissione tfa Secondaria

Quiz ammissione TFA sostegno Primaria e TFA sostegno infanzia

Infine, premetto che non ci guadagno nulla, mi chiedete spesso quale manuale acquistare, io preferisco il manuale dell’ed. Simone o anche manuale Erickson. Quando ho studiato per le selezioni li ho adoperati entrambi ed ho affiancato anche tanti appunti schematici e riassunti, recuperati da vari siti.

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividilo!

Clicca Mi piace!

Salva su Pinterest

8 commenti

  • Alessandra ha detto:

    Gentilissima Antonella, buongiorno.
    Riguardo i testi da utilizzare per lo studio tfa sostegno secondaria I grado. Sarei orientata su ed. Simone: TFA sostegno nella sc. Secondaria di I e II grado + competenze linguistiche.
    Consiglia altro?

    • Antonella Sola ha detto:

      Buongiorno Alessandra,
      io preferisco ed. Simone, quindi ti consiglio di iniziare da lì. Altro testo utile è il “Compendio delle nuove Avvertenze Generali e Metodologie didattiche” . Per l’infanzia e la primaria lo suggerisco vivamente perché la lettura di questo testo può essere utile anche per un ripasso degli argomenti; non ti saprei dire onestamente per la secondaria In bocca al lupo
      Antonella

  • Marika ha detto:

    Ciao. Per in TFA prova scritta secondo grado che testo mi consigli?

    • Angela ha detto:

      Anch’io sarei interessata alla preparazione prova scritta ma visto i tempi ristretti vorrei capire dove trovare materiale scaricabile, anche, per poterci lavorare subito.

  • Mariafrancesca ha detto:

    Salve,quindi per la preselettiva lei consiglia solo di esercitarsi con i quiz o comunque anche studiare in maniera approfondita sul libro di testo?o quello è piu importante per la prova scritta?grazie mille

    • Antonella Sola ha detto:

      Ciao Mariafrancesca,

      dal mio punto di vista bisogna studiare gli argomenti già in modo ” abbastanza” approfondito ed esercitarsi con i simulatori per la preselettiva.
      Un caro saluto,
      Antonella

  • Lisa ha detto:

    Ciao io vorrei provare la preselettiva scuola secondaria 1 grado, partendo da zero perché sono laureata in Conservatorio.
    Ancora non è uscito il bando ma vorrei già iniziare a studiare. Pensavo ed. SIMONE ma una domanda: meglio il manuale teoria e quiz oppure se studio solo prova preselettiva schede di sintesi non è sufficiente? Volendo avere solo 1 libro meglio il primo? Devo aspettare edizioni aggiornate? In quanto tempo ci si riesce a preparare mediamente? Grazie

    • Antonella Sola ha detto:

      Ciao,
      il tempo di studio dipende dalle conoscenze, dal metodo di studio e dal tempo giornialiero che si dedica allo studio, dipende da punto di partenza del singolo.
      Attendere la versione aggiornata per avviare lo studio, mio punto di vista, sarebbe inutile. Acquista uno dei due manuali e inizia a studiare, capirai strada facendo ed esercitandoti con le simulazioni di esame se un libro e quel libro può bastare.
      In bocca al lupo,
      Antonella Sola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat